Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Venerdì 09 Dicembre 2022

Soffietti di San Giuseppe, il dessert goloso di Marco Quintili

soffietti di san giuseppe

Festa del Papà: la ricetta dei Soffietti di San Giuseppe di Marco Quintili, il perfetto connubio tra pizza e dolce fritto farcito di crema.

Pizza e dolce fritto. Non c’è modo migliore per festeggiare la giornata dedicata ai papà. Lo sa bene Marco Quintili, patron della rinomata pizzeria capitolina, che per l’occasione ha ideato un dessert esclusivo, vero e proprio “food porn”. Il prossimo 19 marzo, infatti, nel corso di tutta la giornata, I Quintili, nelle sedi di Tor Bella Monaca e Furio Camillo, proporrà i Soffietti di San Giuseppe, delle palline di pizza fritta ripiene di golosa crema chantilly e granella di pistacchio.

“I Soffietti con la crema di pistacchio sono stati da subito indicati dai nostri clienti e dalla critica come il dessert più ‘food porn’ nel nostro menù, nonostante saremo chiusi al pubblico per la zona rossa speriamo di portare a domicilio un po’ di dolcezza con questi speciali soffietti”, ha dichiarato Marco.

Se siete in una zona non coperta dal servizio delivery, qui di seguito vi riportiamo la ricetta per provare a fare i Soffietti di San Giuseppe “home made”.

Soffietti di San Giuseppe

INGREDIENTI

Per la pasta:
600 g acqua
3 g lievito
1 kg farina
25 g sale

Per la crema:
200 g panna fresca liquida
500 ml latte intero
150 g zucchero
4 tuorli
baccello di vaniglia
scorza limone

Per guarnire:
granella di pistacchi

PROCEDIMENTO

Per realizzare la pasta, in una ciotola mescolare l’acqua e il lievito, aggiungere la farina e iniziare a impastare. Dopo tre o quattro minuti, inserire il sale. Continuare a impastare fino a ottenere un composto omogeneo. Successivamente dividere l’impasto in quattro parti formando i cosiddetti panetti in ciotole più piccole. Lasciar riposare coperti dalla pellicola per 20 ore in un frigo con 4/6°. Una volta lievitato l’impasto, creare delle piccole palline e friggerle in olio di semi a 180°.

Per la crema chantilly, in un pentolino mettere a scaldare il latte con la scorza di limone e i semi della vaniglia. In un contenitore a parte mescolare i tuorli con lo zucchero e un cucchiaio di latte preso dal pentolino. Unire i due composti mescolando fino a ottenere la giusta consistenza. lasciar freddare coperto con la pellicola a contatto con la superficie della crema.
Montare la panna molto soda. Unire la panna alla crema ormai fredda.

Con l’aiuto di una sacca da pasticcere e di un beccuccio a stella, farcire i soffietti fritti con la crema e guarnire con della granella di pistacchio (o di nocciola).