Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 30 Giugno 2022

Andrea Berton inaugura H2O, il ristorante gourmet sotto il livello del mare

h2o by andrea berton

In uno dei luoghi più affascinanti del pianeta, nel cuore dell’Oceano Indiano, Andrea Berton firma il menu del primo ristorante underwater dell’atollo di Raa tra profumi della tradizione gastronomica italiana e suggestioni dal tocco esotico.

Andrea Berton, pluristellato chef friulano con il suo Ristorante Berton di Milano e il suo Ristorante Berton Al Lago (qui trovate la nostra recente intervista), con le mani in mano proprio non ci sa stare. In piena pandemia, infatti, lancia una nuova collaborazione che lo vede alla guida del ristorante H2O all’interno del resort super esclusivo You & Me by Cocoon nell’atollo di Raa alle Maldive. A rendere speciale questo ristorante, oltre alla cucina dello chef Berton è la sua particolare posizione. Si trova, infatti, a sei metri sotto il livello dell’acqua.

H2O: l’esperienza

Si tratta di una location unica ed esclusiva che permette di pasteggiare all’interno di una sala di vetro, immersa nei fondali corallini della laguna, e arredata con tavoli sospesi in ceramica dipinta a mano firmati Lago, azienda leader del settore del design.

Un’esperienza gourmet immersiva, dunque, che coinvolge tutti i sensi: la vista sulle meraviglie del mare, il gusto, con i piatti del menu, l’olfatto grazie ai profumi delle spezie e degli ingredienti esotici e il tatto, grazie ai materiali utilizzati nell’arredamento. Di grande importanza anche l’udito. Sì perché a completare l’esperienza ci sarà anche una selezione musicale studiata ad hoc dallo chef per accompagnare i piatti in menu.

“Sono molto soddisfatto” – commenta Andrea Berton – “della collaborazione con You & Me by Cocoon, non solo per l’altissimo livello di qualità che il resort offre, da quello gastronomico a quello esperienziale, ma anche per la natura unica del Ristorante, uno dei pochissimi ristoranti underwater al mondo, l’unico nell’atollo di Raa”.

Il resort, inaugurato un anno fa dal tour operator Azemar, ha potuto aprire “i battenti” e iniziare ad accogliere i clienti solamente il 1 aprile scorso, causa pandemia. Ora chi giunge sull’atollo deve possedere il certificato sanitario e il vaccino per vivere il soggiorno in estrema sicurezza.

H2O: il menu

Circondati da pesci variopinti, coralli e raggi di sole che danzano tra i flutti marini, i fortunati clienti di H2O potranno assaporare i piatti studiati ad hoc dallo chef. Un mix di suggestioni italiane unite a sapori internazionali, tra signature dello chef e nuove creazioni ispirate alla bellezza e all’unicità della location.

Lo chef resident del ristorante è Alessandro Sciarrone, già parte, per oltre tre anni, dello staff del ristorante Berton di MIlano. A lui è affiancato il Corporate Chef del gruppo Cocoon, Giovanni De Ambrosis.

Due i menu a disposizione della clientela, uno per il pranzo e uno per la cena e, come anticipato, entrambi presentano ingredienti italiani uniti a spezie e materie prime locali.

Lunch menu

Per il pranzo si parte con un entrée a base di spugne di mare e acciughe per poi passare alla pizzaiola di gamberi con tapioca croccante e polvere di capperi. Si prosegue poi con il piatto principale: conchiglioni di pasta con calamari, zuppetta di pesce e porro. E ancora la spigola con ratatouille di verdure e salsa di peperoni arrosto. Chiude in dolcezza un dessert a base di ananas, cocco e gelato al rosmarino affumicato.

Dinner menu

Il menu della cena inizia con un benvenuto a base di bon bon di gamberi neri e parmigiana di melanzane. Si prosegue poi con la zuppa di pesce con calamaro e inchiostro di seppia, per poi arrivare al piatto principale: risotto Carnaroli con carpaccio di gamberi e polvere di corallo. Dopo una pausa “H2O Interlude” si riparte con sua maestà l’aragosta servita con daikon, papaya e cocco. Dulcis in fundo: Vanilla Passion Fruits, cioccolato, menta e liquirizia.