Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Sabato 20 Aprile 2019

Una settimana per discutere di cibo. Su Twitter

Dal 14 al 20 ottobre la #ItalyFoodWeek: ogni giorno un’argomento diverso su cui dire la propria e conoscere i pareri di esperti come gli chef stellati Bruno Barbieri e Rosanna Marziale o i fondatori di Gnambox

Paradossalmente sarà uno dei più grandi convegni pubblici sul cibo in Italia. Questo perché avverrà su Twitter, e per un’intera settimana dal 14 ottobre: basterà comunicare con l’hashtag dedicato #ItalyFoodWeek per dire la propria e confrontarsi in tema di alimenti, ricette, sprechi e salute.

L’evento è organizzato con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, e fino al 20 ottobre coinvolgerà esperti e appassionati che risponderanno su questioni di attualità come su curiosità riguardanti cucine stellate o eccellenze italiane. Fra loro, e fra gli altri, spiccano i nomi degli chef Bruno Barbieri e Rosanna Marziale, della vincitrice dell’ultima edizione di MasterChef Italia Enrica Liverani, del suo corrispettivo sul fronte Hell’s Kitchen Italia Mirko Ronzoni, e dei fondatori di Gnambox Riccardo Casiraghi e Stefano Paleari.

Ogni giornata della settimana sarà dedicata a un’argomento diverso: il 14 ottobre si parla di spreco di cibo (#zerosprechiFW); il 15 di filiera corta e kilometro 0 (#kmzeroFW); il 16 di nuovi escamotage per mangiare insieme e condividere la propria passione per il cibo (#apranzoinsiemeFW); il 17 di prodotti tricolore DOP e IGP (#prodottitipiciFW); il 18 di vini (#vinoFW); il 19 di cucina e chef (#cucinaFW); il 20 del rapporto tra corretta alimentazione e salute (#ciboesaluteFW).

La Food Week si potrà seguire non soltanto a colpi di cinguettii: chi non ha Twitter, infatti, potrà essere aggiornato in tempo reale sul sito www.italyfoodweek.it e sul canale Periscope dedicato.