Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Lunedì 22 Novembre 2021

Ricetta del giorno: frittata di funghi e caciocavallo di Chef Domenico Stile

frittata di funghi e caciocavallo

Semplice, genuina e ricca di sapore. È la frittata “stellata” di Domenico Stile, Chef del ristorante Enoteca La Torre di Villa Laetitia a Roma.

Solidità, concretezza e un forte legame con la tradizione gastronomica partenopea. Sono queste le caratteristiche della cucina di Domenico Stile, classe ’89, originario di Gragnano ma romano di adozione, che lo hanno portato ad essere uno degli Chef stellati più giovani della Capitale.

Lui, che dal 2016 è alla guida della cucina del ristorante Enoteca La Torre a Villa Laetitia di Roma, una stella Michelin, nonostante le importanti esperienze lavorative accumulate negli anni al fianco di grandi nomi della ristorazione come Gianfranco Vissani, Enrico Crippa, Anonino Cannavacciuolo, Massimo Bottura e Nino di Costanzo, non ha mai dimenticato la sua terra di origine. Nei suoi piatti, emerge con chiarezza la forte conoscenza della tradizione campana, unita però a una continua sperimentazione e ricerca di sapori e tecniche attuali.

Ed è proprio da questa continua ricerca, ma con un occhio di riguardo ai prodotti d’eccellenza campani, che è nata questa ricetta con il caciocavallo podolico, i funghi champignon e il guanciale affumicato. Semplice e genuina. Un vero e proprio comfort food, ricco di gusto, perfetto per un pranzo in famiglia o con gli amici.

Frittata di funghi e caciocavallo podolico

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

10 uova

20 gr panna fresca

20 gr parmigiano reggiano

100 gr caciocavallo podolico

200 gr champignon

40 gr guanciale di maiale affumicato

50 grammi di verza sbollentata

Timo selvatico

Sale

Pepe

Aglio

Olio evo

Burro

PROCEDIMENTO

Sbattere le uova, aggiungere sale, pepe, parmigiano e panna fresca.

A parte pulire gli champignon e arrostirli in padella con aglio ed olio. Condire con sale pepe e timo.

Usare una padella antiaderente e lasciare sciogliere una noce di burro all’interno. Quando la padella è calda versare  il composto di uova e lasciar cuocere a fiamma bassa. Quando la frittata comincia a coagulare spostarla dalla padella ad una teglia da forno. Cospargere con gli champignon, il caciocavallo tagliato ed il guanciale tagliato a fette sottili. Infornare con grill acceso e far cuocere fino a quando tutti gli ingredienti sono cotti ed uniformati con la frittata (circa 5 minuti).