Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Martedì 22 Settembre 2020

Roma. Meglio Fresco fa il bis e inaugura a Vigna Clara

Ostriche, crudità, specialità di mare, vini e champagne. Meglio Fresco raddoppia e sbarca a due passi da Ponte Milvio

Meglio Fresco raddoppia: alla pescheria di Via Di Boccea 350 si è aggiunto il nuovo locale di Via Pompeo Neri 44, con un format che coniuga pescheria e cucina veloce, dedicato alle esigenze di chi ha poco tempo per il lunch e a chi vuole ritrovarsi per l’happy hour –  dalle 17 alle 20 -,  immergendosi in un turbillon di ostriche e proposte succulente, tutte a base di pesce, in un  piacevole ambiente che riporta al mare. Un format studiato sia per velocizzare la parte ristorativa sia per il solo acquisto del pesce.  

Il posto è strategico, situato quasi ad angolo con Piazza di Vigna Stelluti.  Così ha fatto la felicità di chi nel quartiere ama questo straordinario alimento, che quando è “meglio fresco” non ha rivali nell’alimentazione, sia per il gusto che per la salute perché cucinato nel modo più semplice per proporre una ristorazione alternativa a quella creativa.

Dal banco del pesce ai fornelli escono super goduriosi arancini al nero di seppia e pecorino, o al radicchio con cozze. E ancora, alici fritte, insalate di mare in tutte le versioni con verdure, tapas di crudi al cucchiaio, sublimi fritti che si fanno divorare mangiandoli con le mani, senza neanche ungersi per la croccantezza. Ma anche un grande e gustoso spago aglio, olio e dadolada di gamberi rossi di Mazara: non si scherza al Meglio fresco 2. Qui si incontra il paradiso del piacere per il gusto dei sapori, realizzato velocemente tutti i giorni dal martedì al sabato. 

Arturo e Mery, o Mery e Arturo, sono diventati l’anima di un brand d’eccellenza di questo prodotto e punto di riferimento per importanti ristoranti stellati della Capitale e per chi lo vuole acquistare o andare a mangiarlo cucinato anche a Via di Boccea 350, l’altro Meglio fresco della coppia: Arturo è un “pescivendolo” di rara cultura del prodotto del mondo marino, acquisita in 40 anni di esperienza maturata nei più qualificati mercati e aste per l’approvvigionamento del pesce e con informazioni continue sull’evoluzione del prodotto che ormai non ha più confini.

Essendo diventato un “global aliment”, ne capisce la grande qualità e freschezza al solo guardarlo e toccarlo. Così lui fornisce la materia prima e, smesso il grembiule da banco, indossa la toque in cucina dedicandosi alla preparazione e a sfilettarlo: “è un artista“, dichiara Mery che da autodidatta è diventata una cuoca a tutto tondo e conosce bene la tradizione avendola appresa da nonna e mamma.

Insieme alla sua piccola brigata di solo donne, dà fondo e stupisce con le sue semplici proposte di pesce povero, per niente meditate ma ispirate ed esplorate: il maccarello, lo sgombro, le tracine, la spatola, che si traducono  in sapori netti che, poi,  sono anche ciò che oggi  la gente chiede di più insieme ai suoi fritti. Perché il pesce azzurro, oltre ai costi più bassi,  è sicuramente quello che garantisce più sapore e freschezza.

meglio fresco

L’interpretazione della sua “Catalana di gamberoni di Mazara e aragosta”, insieme ai suoi spaghetti ai ricci, o al ragù di cernia, è un concentrato di piacere per il palato. Mery si è inventata anche il piatto dell’amore per due, da portare a casa per goderselo in intimità, composto da crudo e tartare di varie tipologie di pesci insieme a gamberi rossi e scampi, tartufi di mare, ostriche, cozze pelose e ricci e, per chiudere, la sua insuperabile Crème brulèe: se questo piatto non è un inno all’amore!

Info utili

Meglio Fresco

  • Via di Boccea 350 – Tel: 06 6635411
  • Via Pompeo Neri 42 – Tel: 06 39744119

Sito

Pagina Facebook