Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Mercoledì 24 Luglio 2019

Collisioni 2019: musica, cultura, vini e cibo di qualità a Barolo

collisioni festival

Torna, nel caratteristico borgo delle Langhe, il tradizionale appuntamento con Collisioni, il festival che riunisce musica, arte, cinema e letteratura ma anche vino e cibo di qualità.

Al via a Barolo, dal 2 al 10 luglio, l’undicesima edizione di Collisioni. Per otto giorni, le vie del borgo ospiteranno non solo i grandi nomi della musica e della cultura, come Liam Gallager (ex Oasis), Roberto Saviano e Loredana Bertè, ma anche i grandi prodotti food e i grandi vini del bel Paese, in un viaggio sensoriale tra i profumi e i sapori del Made in Italy, dal Piemonte alla Puglia, dal Friuli alla Basilicata passando per Liguria, Marche e Toscana.

Del resto è proprio questo il senso di Collisioni: un incontro tra generi artistici differenti, letteratura, musica, cinema, ma anche paesaggio, sapienza e conoscenza del territorio agricolo italiano.  

A gestire i banchi d’assaggio sparsi per Barolo, ci saranno le associazioni di produttori, provenienti da tutta Italia. Si spazierà dai grandi vini delle Langhe alla focaccia di Recco, dal Vermentino sardo ai formaggi Dop di Assopiemonte, dai salumi alla frutta piemontesi fino alla tradizione della pasta, ai grandi bianchi friulani e al prosciutto di San Daniele. In occasione del festival, il Consorzio dell’Asti DOCG rinfrescherà il pubblico con cocktail creati ad hoc dai bar-tender per esaltare le qualità delle bollicine ufficiali di Collisioni, in versione dolce e dry. Ma si potranno trovare anche i vini d’eccellenza del Consorzio Altalanga, i panini gourmet di Molino Quaglia e l’Inalpi Burger con formaggio da latte 100% piemontese.

Wine and Food di Collisioni

A grande richiesta torna, dal 5 al 7 luglio, per la sua quarta edizione, il Palco Wine&Food di Collisioni. Un momento di divulgazione rivolto ai wine&food lovers che ogni anno tornano nelle Langhe per godere delle grandi eccellenze vinicole e gastronomiche italiane. Un intero palco a ingresso gratuito su prenotazione nella piazza del Castello di Barolo, che offrirà, ogni giorno, tasting guidati e approfondimenti sui grandi vini e prodotti agricoli italiani.

A dare il via all’evento, venerdì 5, sarà Bread Religion, una giornata interamente dedicata alla farina di eccellenza 100% made in Italy e all’arte della panificazione, grazie alla collaborazione ormai storica tra Collisioni e Farine Petra.

collisioni

A dialogare con il pubblico saranno le grandi regioni italiane: il Piemonte col Consorzio Barolo Barbaresco Alba Langhe e Dogliani,il Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, il Consorzio Altalanga, il Consorzio Asti Docg,  Assopiemonte e Cia Cuneo;la Liguria, le Marche, la Puglia e la Basilicata grazie alla lunga e fruttuosa collaborazione con l’Istituto Marchigiano di Tutela Vini, l’Assessorato al turismo della Regione Liguria, l’Enoteca Regionale Lucana, il Movimento Turismo del Vino Puglia; il Friuli Venezia Giulia, grazie a PromoTurismo FVG; la Sardegna,con il Consorzio del Vermentino di Gallura e la Toscana con il Consorzio Chianti Classico.

Progetto Wine&Food

Cuore storico di Collisioni è il Progetto Wine&Food, ideato da Ian D’Agata, un momento di incontro unico nel suo genere, impostato su un format di tavole rotonde, discussioni e dibattiti tra i produttori italiani con i loro vini, dai più famosi alle produzioni di nicchia, dai più classici alle novità e a vitigni riscoperti.

Il Progetto Vino si articolerà in visite sul territorio, seminari specifici, ma anche momenti conviviali di gioco e scoperta per inserire il vino in un contesto culturale ancora più ampio e ricco, che sappia abbracciare l’enogastronomia in generale, il territorio, il turismo e l’arte, quale è Collisioni Festival.

Per quanto riguarda il programma del Progetto Food, ampio spazio sarà dedicato ai formaggi DOP piemontesi, come il Castelmagno – che ha avuto l’onore di essere scelto come formaggio ufficiale del Bocuse d’Or – la Robiola di Roccaverano e il Murazzano ma non mancheranno incontri con i produttori e con gli chef, anche stellati come Giampiero Vivalda, Andrea Ribaldone, Mariuccia Ferrero e Walter Ferretto.

Info utili

Collisioni Festival

Quando: dal 2 al 10 luglio 2019

Dove: Barolo

Info e programma completo sul sito