Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Domenica 16 Giugno 2019

La Città della Pizza 2019: al via la terza edizione tra degustazioni, workshop e numeri da record

39 maestri pizzaioli, 12 case, 5 tipologie, 120 ricette e 1 postazione di Fritti all’Italiana. Numeri da record per questa edizione de La Città della Pizza 2019, in programma dal 12 al 14 aprile al Ragusa Off

L’attesa sta per finire. Da venerdì 12 a domenica 14 aprile andrà in scena a Roma La Città della Pizza 2019, format ideato da Vinòforum e realizzato con la collaborazione di Ferrarelle, il più importante evento dedicato al prodotto simbolo del Bel Paese. Dopo l’enorme successo delle prime due edizioni, ad ospitare la manifestazione sarà una location tutta nuova con oltre 6.000 mq in un unico ambiente: stiamo parlando di “Ragusa Off” di via Tuscolana 179.

Per tre giorni, Roma diventerà quindi la capitale della pizza e ospiterà oltre 50 tra i migliori interpreti d’Italia, rappresentati delle diverse scuole dal Nord al Sud. A selezionare i partecipanti è stato un team d’eccezione composto da Emiliano De Venuti, ideatore de La Città della Pizza e CEO di Vinòforum, dai giornalisti Luciano Pignataro, Luciana Squadrilli, Tania Mauri e dal maestro pizzaiolo Stefano Callegari. I criteri per la selezione sono stati, come ogni anno, quelli enunciati nel “manifesto” dell’evento, ovvero passione, qualità, ricerca, cura e attenzione per tutte le fasi della produzione.

la città della pizza

Come ogni anno, al centro dell’evento ci saranno le “case”, 12 pizzerie suddivise per tipologia:“Napoletana”, “All’italiana”, “A degustazione”, “Romana”, “Al taglio”, “Fritta” e “Senza Glutine”. Le case proporranno un menù composto da tre diversi tipi di pizza (margherita o marinara, un cavallo di battaglia e una special edition creata appositamente per l’evento) per un totale quindi di oltre 100 pizze differenti realizzate da ben 34 maestri pizzaioli. Non mancherà la postazione speciale dedicata ai “Fritti all’Italiana” che avrà un interprete diverso per ogni giornata della manifestazione.

Accanto alle pizze saranno presenti le birre artigianali di Baladin e i vini biologici marchigiani dell’Azienda Vitivinicola Ciù Ciù.

La Città della Pizza 2019 sarà anche l’occasione per partecipare a seminari e workshop dedicati all’evoluzione della pizza, alle nuove tendenze e, più in generale, all’eccellenza agroalimentare. Ampio spazio anche ai laboratori per grandi e piccini: dai divertenti ed educativi “Kids Lab” fino al palcoscenico di “A Scuola di Pizza”, dove gli adulti potranno imparare tutti i segreti su impasti, cotture e condimenti insieme ai grandi maestri pizzaioli. Non mancherà poi un’area riservata alle “Materie prime”, con focus sui principali ingredienti della pizza: farina, pomodoro, mozzarella e olio extravergine di oliva.

 

Anche quest’anno, La Città della Pizza organizzerà cene e pranzi a quattro mani (solo su prenotazione) dal titolo “Maestri in Cucina” con pizzaioli e chef di fama nazionale ed internazionale, stellati e non.

Dopo il grande successo dello scorso anno, torneranno anche le selezioni “Stand Up Pizza”, il palcoscenico, organizzato con la collaborazione di Pizza On The Road e riservato a tutti quei pizzaioli, nuovi talenti o esperti artigiani, che desiderano entrare a far parte de La Città della Pizza. Al centro della sfida di quest’anno, l’ingrediente, tipico del proprio territorio di provenienza o al quale si è particolarmente legati. Quest’ultimo, utilizzato in ogni sua parte, riducendo al minimo gli sprechi, dovrà essere il principale protagonista della pizza proposta. La pizza vincitrice del contest consentirà al pizzaiolo di partecipare alla prossima edizione de La Città della Pizza.

Grande novità saranno le selezioni del concorso “Emergente Pizza Chef” e “Emergente Chef d’Italia”, il format firmato Luigi Cremona e Lorenza Vitali. A sfidarsi per ottenere la qualificazione alla finale nazionale in programma ad 3 ottobre, saranno in questo caso gli “emergenti” del Centro-Sud.

“Ci piace sottolineare – dichiara Emiliano De Venuti ideatore della manifestazione e CEO di Vinòforum – come soltanto dopo due anni La Città della Pizza sia diventata un appuntamento fondamentale sia per gli operatori che per gli appassionati. Merito certamente del format inclusivo che soddisfa sia le esigenze di business degli addetti al settore e delle aziende partecipanti, sia le esigenze di formazione ed intrattenimento del vasto pubblico di consumatori e appassionati della pizza”.

la città della pizza

Info utili

 

La Città della Pizza 2019

Dove: Ragusa Off, via Tuscolana 179, Roma

Quando: 12, 13 e 14 aprile 

Ingresso: gratuito

Orari: dalle 18:00 alle 24:00

Sito, pagina Facebook