Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Mercoledì 24 Maggio 2017

WineoWine, l’enoteca online dove acquistare grandi vini di piccoli produttori italiani

wineowine

Passione per il vino dal sapore artigianale e accurata ricercatezza sono alla base di WineoWine, il portale dove comprare etichette di altissima qualità prodotte da piccoli vignaioli italiani

Se siete stufi delle solite etichette, WineoWine è il portale che fa per voi. I vini proposti sono stati tutti accuratamente selezionati da un team di esperti degustatori. L’obiettivo è quello di avvicinare i piccoli produttori italiani al pubblico, accorciando la filiera, per dare la possibilità di esprimere il loro talento e raccontare il frutto del loro lavoro. Un’opportunità importante, soprattutto in questo periodo economico in cui è complicato accedere ai canali di distribuzione tradizionale come supermercati ed enoteche.

Ogni settimana, la proposta vinicola cambia. Ogni etichetta infatti si può trovare solo dal lunedì alla domenica. I vini selezionati e acquistabili sul portale, sono espressione di un’unicità tutta da scoprire. Particolare attenzione è dedicata ai produttori che lavorano nel rispetto dell’ambiente. Le degustazioni degli esperti avvengono alla cieca, senza sapere quindi il nome del produttore e del vitigno, per non influenzarne il giudizio. Se c’è coerenza tra la qualità e il prezzo, allora questo viene proposto sulla piattaforma.

Acquistare un vino è facile. Basta registrarsi sul sito, scegliere l’etichetta e la quantità di bottiglie desiderate e inserire l’indirizzo. Entro 48 ore un corriere consegnerà le bottiglie perfettamente imballate a casa vostra.

Ma come è nata l’idea?

wineowine

Federico De Cerchio co-founders di WineoWine insieme ad Eros Durante, ci ha raccontato la nascita del progetto.

“L’idea di WineoWine è nata nel 2012, durante una cena con Eros. Avevo portato delle bottiglie di Chianti Classico di una piccola cantina a 500km da casa. Quando mi hanno chiesto dove potevano acquistarle, ci è venuta l’idea. Dalla mia esperienza vinicola (la mia famiglia produce vino dal 1961) e dall’esperienza di Eros in sviluppo web e comunicazione, è nato WineoWine”.

Ma perché far ruotare settimanalmente le etichette in vendita? “Sono sempre stato un sostenitore di una teoria – ci spiega De Cerchio – il consumatore, nella maggior parte dei casi, non ha un’idea precisa del vino da acquistare. La grande offerta poi, comporta una maggior confusione. Noi selezioniamo poche etichette alla volta in modo da non confondere il cliente. Lo accompagnamo alla scoperta di prodotti sempre diversi ma di alta qualità”.

“La selezione delle cantine è una delle componenti del nostro successo. La qualità è l’elemento distintivo di WineoWine. Infatti abbiamo adottato come policy il “Soddisfatti o Rimborsati”. Se il vino non piace al cliente, inviamo un buono sconto dello stesso valore della bottiglia che ha acquistato. – continua Federico – Le cantine le scoviamo noi viaggiando per l’Italia con il nostro team di esperti composto da tre persone, che seguono il sud, il centro e il nord Italia. Poi le cantine inviano una campionatura che viene degustata alla cieca presso la nostra sede.”

Competenza nel settore e tanto lavoro hanno reso WineoWine uno tra i più importanti portali per l’acquisto di vini in Italia. Dal 2012 ad oggi sono oltre 100.000 le bottiglie vendute.