Magazine online di enogastronomia, ristorazione e ospitalità • Martedì 13 Novembre 2018

A Milano apre YamaCaffè

yamacaffè milano

Aprirà entro la fine dell’anno il primo bar e ristorante di Yamamay, il gruppo campano specializzato nell’intimo femminile. Si chiamerà YamaCaffè e sorgerà proprio di fronte a Starbucks

Molte sono le aziende che decidono di dedicarsi al mondo della ristorazione. Proprio pochi mesi fa vi avevamo parlato dell’apertura di una caffetteria all’interno di uno store Thun in Corso Garibaldi a Milano.

Nella stessa impresa si cimenterà anche Yamamay, la nota catena napoletana di intimo femminile di proprietà delle famiglie Cimmino e Carlino. Entro la fine dell’anno, in piazza Cordusio, proprio di fronte a quello che sarà il primo Starbucks italiano, aprirà YamaCaffè.

YamaCaffè sarà un lounge food incentrato su aperitivi e cene, con ingresso indipendente rispetto al grande negozio. Sorgerà in un ampio spazio di oltre 500 metri quadri e sarà diviso tra caffetteria e ristorante.

Il format, ideato da Barbara Cimmino, ricalcherà quello già collaudato a Gallarate dove i dipendenti dispongono di uno spazio caffetteria e ristoro. L’iniziativa non sarà però affidata a partner esperti del food&beverage ma sarà interamente sviluppata da Yamamay per esser poi esportata in tante altre città italiane.

L’obiettivo dell’azienda, diventata ormai famosa in tutto il mondo, è quella di diversificare la proposta per andare incontro alle esigenze dei consumatori. Nasceranno dunque, oltre alla caffetteria e al ristorante, anche store dedicati all’arredamento e alla biancheria per la casa, YamaHome riproponendo il successo ottenuto dal colosso dell’abbigliamento Zara.