Magazine di ristorazione e itinerari enogastronomici • Giovedì 27 Giugno 2019

I tagliolini con capesante, senape e lime di Gabriele Cordaro

tagliolini con capesante senape e lime di Gabriele Cordaro

Poche settimane fa abbiamo parlato di lui in occasione dell’apertura di Elegance Cafè, ristorante, jazz club e mixology bar a due passi dalla Piramide Cestia a Roma. Lui è Gabriele Cordaro, giovane chef romano (classe ’85) che vanta già collaborazioni di altissimo livello. Ha iniziato la sua carriera da Acquolina dello chef Giulio Terrinoni ed ha proseguito da Glass di Cristina Bowerman. È stato a Modena, nella brigata di Massimo Bottura nella sua Osteria Francescana, per poi tornare a Roma al fianco di Heinz Beck a La Pergola. Oggi insegna nella scuola professionale del Gambero Rosso e, insieme alla sua brigata, offre un servizio di ristorazione gourmet ai clienti di Elegance Cafè.

Oggi vi proponiamo una ricetta che lui definisce “il mio cavallo di battaglia”: i tagliolini con capesante, senape e lime. Una ricetta di grande effetto, semplice ma davvero gustosa.

Tagliolini con capesante, senape e lime

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
4 capesante
1 cucchiaio di senape in grani
1 lime
200 gr tagliolini all’uovo
2 cucchiaini di Salsa worchestershire
1/2 scalogno
10 gr burro
20 ml brandy
Prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO
Fare una brunoise di scalogno e farlo appassire nel burro in una padella a fiamma dolce. Aggiungere le capesante tagliate a dadolata e far cuocere con salsa worchestersire e brandy. Evaporato l’alcol del distillato aggiungere la senape e creare una crema omogenea nella padella.
Cuocere la pasta e scolarla nella salsa di capesante e senape.
Mantecare aiutandovi con l’acqua di cottura.
Impiattare guarnendo con una spolverata di zeste di lime e prezzemolo disidratato.